NLP Leadership Summit, Alicante 2018

I leader della PNL mondiale si sono incontrati ad Alicante il 12-13-14 gennaio 2018 per l’NLP Leadership Summit 2018 per parlare del presente e del futuro della PNL: ecco cos’è successo.

NLP Leadership Summit logo

​Prima di tutto: cos’è l’NLP Leadership Summit in sintesi e quali funzioni ha?

Nell’autunno del 2012 e nuovamente nel 2013 un gruppo informale di leader nel campo della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) si è incontrato a Londra nel primo e secondo NLP Leadership Summit. A questi si sono aggiunti degli altri leader, riuniti in una comunità online. Ciascuna persona del gruppo ha avuto esperienza ed è stato attivo come “leader” nel campo della PNL per almeno 15 anni.
Il Summit è progettato per far sì che i leader della PNL – che hanno deciso di far parte dell’NLP Leadership Summit – parlino assieme, si conoscano ed inizino a pensare a come collaborare insieme affinché possa cambiare il futuro della PNL unificando la disciplina a livello internazionale.
​Dal 2014 il Summit ha iniziato ad invitare altre persone, che esercitano un ruolo di leadership nel campo della PNL, ad unirsi al gruppo.

L’NLP Leadership Summit di Alicante, gennaio 2018

Dopo l’incontro del 2016 ad Alicante (Spagna) ed il meeting del 2017 a Londra, quest’anno l’NLP Leadership Summit è stato di nuovo di scena ad Alicante, con una tre giorni intensiva di colloqui.
72 persone presenti di cui 57 membri dell’NLP Leadership Summit, leader della PNL (cioè chiunque “conduca persone nel campo della PNL“, trainer, autori, ricercatori, editori, sponsor, ecc.), e 15 invitati ciascuno da un membro del summit, che aspirano a diventare dei leader nel futuro.
L’NLP Leadership Summit di Alicante è stato reso particolarmente ricco ed interessante dalla presenza ed attiva partecipazione di rappresentanti di 14 associazioni nazionali ed internazionali di PNL, di partecipanti provenienti da ben 23 nazioni diverse, di uno dei co-fondatori della PNL, Frank Pucelik, e di leader delle primissime generazioni della Programmazione Neuro-Linguistica come Robert Dilts e Terrence McClendon e di parecchi altri che sono nel mondo della PNL dalla fine degli anni 70 e dagli anni 80.
La sfida: “un ragionamento critico su chi siamo e dove vogliamo andare” come comunità globale di Programmazione Neuro Linguistica usando vari processi e pratiche di self-management di gruppo, in una prospettiva di leadership condivisa.

NLP Leadership Summit 2018 foto

​La struttura operativa dei colloqui 2018 dell’NLP Leadership Summit

2 facilitatori (Michael Hall e Heidi Heron) per le sessioni plenarie del gruppo (i due facilitatori non fanno presentazioni al gruppo ma solo facilitano il lavoro del gruppo in plenaria);

  • ​compito dei facilitatori: far emergere il programma ed il pensiero del gruppo, facilitare quelli che presenteranno i report dai sotto-gruppi di lavoro e facilitare il gruppo in plenaria per giungere a delle conclusioni e/o a prendere decisioni;
  • auto-organizzazione frequente in sottogruppi di lavoro di 8-10 persone per affrontare le domande focus del Summit (vedi più sotto);
  • ​ogni sottogruppo sceglie un facilitatore ed un reporter che riporterà al gruppo in plenaria, in modo chiaro e conciso, quanto è stato discusso nel sottogruppo;

​Il tutto in un’atmosfera dove vengono valorizzate e rispettate le altre persone.

​Guida ai colloqui 2018 dell’NLP Leadership Summit

Visioni
1) Quali sono le visioni del futuro della PNL?
2) Quali sono le visioni del futuro dell’NLP Leadership Summit?

​Definire noi stessi
3) Cos’è la PNL? (Continuazione del lavoro già iniziato da un gruppo di lavoro nel passato)
4) Cosa raccomandiamo come standard per i corsi in PNL, Practitioner e Master Practitioner?
5) Come possiamo raccogliere ed utilizzare le “migliori pratiche” tra i partecipanti al meeting e i membri dell’NLP Leadership Summit per l’insegnamento della PNL?

​Costruire credibilità
6) Come costruire una maggiore credibilità della PNL attraverso la ricerca?
7) Come costruire una maggiore credibilità della PNL attraverso gli standard della formazione in PNL?
8) Come costruire una maggiore credibilità della PNL attraverso il gruppo che si occupa dei media e si occupa della reputazione e del branding della PNL?

​Noi stessi: l’NLP Leadership Summit
9) Cosa stabiliamo come standard per la membership per l’NLP Leadership Summit?
10) Quali standard raccomandiamo alle associazioni di PNL?
11) Dati i valori (già stabiliti, che saranno oggetto di un altro articolo) dell’NLP Leadership Summit, qual è il nostro codice etico?
12) Se vediamo l’NLP Leadership Summit diventare un punto di riferimento nel campo della PNL, che cosa possiamo fare per facilitare lo sviluppo nei prossimi anni?

NLP Leadership Summit International Body group

Cosa è stato fatto in sintesi durante la 3 giorni 2018 dell’NLP Leadership Summit

La cosa che probabilmente mi ha più sorpreso, visto che abbiamo trattato durante l’NLP Leadership Summit diversi temi “caldi” della PNL (quali ad esempio le ricerche scientifiche, gli standard di qualità, la definizione stessa della disciplina, il futuro della disciplina…), è stata innanzitutto la disponibilità all’ascolto da parte di tutti.
​Teniamo presente che la maggior parte dei presenti è abituata ad essere protagonista nei propri paesi e nelle proprie attività e l’aspetto relativo all’ego di ciascuno era un tema estremamente importante.
​Ebbene, ce l’abbiamo fatta a mettere, almeno momentaneamente, da parte i nostri (“grandi ed importanti”) ego per ascoltare rispettando le diversità di opinioni, valorizzare il contributo dei presenti ed iniziare a lavorare a dei concreti piani d’azione su diverse tematiche. Sicuramente un grande ed incoraggiante risultato dell’NLP Leadership Summit 2018.
​Un secondo punto rilevante è che molte opinioni riguardanti il futuro della PNL, come delle sfide della PNL erano estremamente in linea tra loro, con alcune utili e proficue differenze considerate con attenzione e rispetto.
​Il processo guidato dai due facilitatori designati e da tutti i partecipanti che si alternavano nei vari ruoli (facilitatore, reporter, partecipante attivo nelle discussioni) ha dato valore ad una vera e propria leadership condivisa e all’uso adeguato dell’intelligenza collettiva del gruppo.
​Una cosa a mio avviso di rilevanza centrale e straordinaria è stata la visione comune di arrivare un giorno ad un organismo internazionale unificato della PNL, un sogno nel campo da almeno 40 anni. Questo organismo internazionale unificato dovrebbe divenire un’organizzazione “ombrello”, che possa abbracciare tutte (o quasi) le associazioni di PNL esistenti e coordinare gli sforzi di chi opera nel mondo della PNL, permettendo di dare valore alle sinergie e di incoraggiare il rispetto di precisi standard etici, professionali e formativi.
Vari gruppi di lavoro hanno approfondito temi quali gli standard, l’etica, le risposte ai media, l’uso della tecnologia, la quarta generazione della PNL, la progettazione di idee per l’organismo internazionale ecc. In più sono stati creati e messi in azione dei comitati che continueranno a lavorare ai vari temi con piani d’azione già progettati o definiti.
Tutte cose che, come ha sottolineato con commozione Frank Pucelik, uno dei co-fondatori della PNL, sarebbero dovute accadere 40 anni fa e che ora stanno accadendo.
​Un grazie speciale a tutti i colleghi membri dell’NLP Leadership Summit per la condivisione e per il rispetto e la collaborazione dimostrata.


I corsi 2018 in Programmazione Neuro Linguistica della Scuola di Alta Formazione Talenti:

Special Practitioner in PNL con Andrea Frausin, certificazione internazionale Meta International

https://www.talentigroup.it/p/pnl-practitioner/

Premium Master Practitioner in PNL con Andrea Frausin e Frank Pucelik, certificazione internazionale Meta International

https://www.talentigroup.it/p/pnl-master-practitioner/

Original NLP International Trainers Training con Frank Pucelik e Andrea Frausin, edizione 2018-2019, certificazione internazionale Meta International

https://www.talentigroup.it/p/trainer-pnl/


Forse possono interessarti anche i seguenti articoli

PNL, Programmazione Neuro-Linguistica, con una parte dedicata a quanto discusso all’NLP Leadership Summit 2018
​http://www.andreafrausin.it/pnl/

La vera nascita della Programmazione Neuro Linguistica

http://www.pnloriginale.it/la-vera-nascita-della-pnl/

Co-fondatori Programmazione Neuro Linguistica: Frank Pucelik, come mai è così poco conosciuto ai più?

http://www.pnloriginale.it/co-fondatori-pnl-frank-pucelik/

Frank Pucelik, oltre 30 anni di silenzio

http://www.pnloriginale.it/frank-pucelik-oltre-30-anni-silenzio/

Frank Pucelik: le peculiarità del suo approccio alla Programmazione Neuro Linguistica

http://www.pnloriginale.it/frank-pucelik-le-peculiarita-del-suo-approccio-alla-pnl/